Lo scrittore e giornalista Gabriele Sannino spiega, ormai, a cosa servono i vaccini, ovvero solo ad avere le libertà e il lavoro che prima avevamo “gratuitamente”.