Alcune notizie del TG:

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il quarto decreto legge nell’arco di circa quaranta giorni. Come prevedibile è stato confermato l’obbligo vaccinale per gli over 50 deciso dal Consiglio dei ministri. Una decisione che fa discutere per la sua apparente incompatibilità con la Costituzione, mentre il Green Pass sembra ora mostrare una volta per tutte il suo vero scopo: quello del controllo sociale.

Mentre in Italia vediamo accumularsi decreti legge senza che il Parlamento possa esprimersi, in altri Paesi, spesso portati come modello, si procede con molta più prudenza. In Francia infuriano le proteste contro l’ultimo progetto di legge che prevede l’introduzione del super green pass e il Governo esclude l’ipotesi dell’obbligo vaccinale.

Da oggi entra in vigore l’obbligo di certificazione vaccinale sui mezzi di trasporto, ma gli Studenti contro il green pass non ci stanno e hanno dato vita a una manifestazione spontanea in tutta Italia.

Sembra non arrivare mai ad una conclusione la vicenda del tennista serbo Novak Djokovic agli Australian Open. Tennisticamente parlando quella tra il campione n. 1 del mondo ed il governo federale australiano sembra proprio una vera partita, con colpi ad effetto e vantaggi che cambiano. Per ora sembra in vantaggio il campione serbo.