Dall’inizio dell’emergenza sanitaria si parla della necessità di riformare le regole europee, ad oggi però poco è stato fatto se non una temporanea sospensione delle stesse. Ora è arrivata una più ufficiale proposta di riforma fatta da Emmanuel Macron e Mario Draghi, tante però le contraddizioni.

Si è svolta a Roma la seconda giornata della conferenza organizzata dal Coordinamento 15 ottobre e dall’associazione Contiamoci. A destare dibattito è stato l’intervento dell’onorevole Francesca Donato che ha detto: “siamo in presenza di un crimine istituzionalizzato” con riferimento all’imposizione diretta o surrettizia, attraverso il green pass, dei vaccini Covid.

Era disposto a rinunciare alla competizione ma Novak Djokovic, il campione del tennis serbo, potrà gareggiare agli Australian Open senza essersi presumibilmente mai sottoposto a vaccino per Covid-19.

Novità sul caso Julian Assange. Il presidente del Messico, Andres Manuel Lopez Obrador, ha offerto asilo politico al giornalista australiano.