Il Parlamento finalmente alza la voce contro l’accentramento del governo Draghi. In questi giorni l’approvazione lampo della legge di bilancio ha riscontrato la resistenza dell’intera maggioranza. La Camera ha accusato il Presidente di non rispettare le istituzioni democratiche.

Nel corso delle scorse settimane si è più volte parlato del rischio black out in Europa. Ora in Kosovo questo scenario sembra diventato realtà, con l’interruzione dell’energia per due ore al giorno. E nel resto d’Europa cosa potrebbe succedere?

Dal primo gennaio entreranno in vigore le nuove regole per l’utilizzo del denaro contante, previste dal Governo Conte 2, e che riportano i limiti a quelle fissate dal governo Monti, nel 2012.
Vediamo di che si tratta in questo servizio di Davide Porro

La città portuale di Lüderitz, grazie ad un nuovo progetto dal nome “green hydrogen” potrebbe raggiungere l’indipendenza energetica in modo sostenibile, diventando così una centrale elettrica dell’industria dei combustibili sintetici