Divieto di eventi all’aperto fino al 31 gennaio, riduzione a 6 mesi del Green Pass e l’obbligo in tutta Italia delle mascherine all’aperto e dell’uso di Ffp2 ad eventi, spettacoli e sui mezzi di trasporto. Queste alcune delle misure uscite fuori dalla riunione della cabina di regia di oggi.

Mario Draghi ha presieduto una riunione del CIPESS ( comitato interministeriale della programmazione economica e sostenibile) per trattare l’operazione di acquisizione di Autostrade per l’Italia da parte di Cassa Depositi e Prestiti, controllata dallo Stato. La Corte dei Conti, però, rileva che l’accordo transattivo rischia di essere vantaggioso solo per Atlantia controllata dalla famiglia Benetton e di provocare eccessivi oneri per lo Stato.

Il governo intende presentare alle camere la ratifica della riforma del MES, meccanismo europeo di stabilità che porterà al commissariamento del Paese e ad una recessione simile a quella della Grecia nel 2012. Se tutti i Paesi dell’Unione firmeranno la ratifica, il MES verrà introdotto già a gennaio 2022.

Ha creato scandalo internazionale la rimozione di una statua commemorativa dei fatti di piazza Tienanmen del 1989, posta all’interno dell’Università di Hong Kong. Le autorità cinesi sembrano così adottare il pugno di ferro contro le proteste che in maniera ricorrente caratterizzano l’ex colonia britannica.