All’assemblea nazionale del consiglio dell’ordine dei medici del 18 dicembre 2021 si è verificato qualcosa di realmente rivoluzionario: un gruppo nutrito di sanitari e quindi, fino a prova contraria, di scienziati, si è apertamente ribellato alla visione dogmatica, assolutista e medievale della scienza propagandata ormai da due anni dal circuito dei media mainstream. Questo avvenimento può rappresentare la scintilla in grado di far scoppiare una indispensabile rivoluzione nel panorama asfittico e monocorde della comunicazione non solo scientifica del nostro paese. Ne parliamo con Dario Giacomini, medico, presidente dell’associazione ContiamoCi.