Alcune notizie del TG:

-In vista dell’anno nuovo tornano le previsioni catastrofiste degli scienziati governativi. Walter Ricciardi, consulente del Ministro Speranza, ha infatti chiesto la proroga dello stato di emergenza perché, secondo lui, ci aspetta un inverno difficilissimo.

  • Vi raccontiamo la storia di Davide De Candia, titolare di un bar all’interno di un centro commerciale a Roma. Sabato scorso ha ricevuto un controllo da parte delle forze dell’ordine: volevano verificare il suo green pass e quello dei suoi dipendenti. Davide ha assicurato che i dipendenti erano provvisti dei green pass, che li aveva già controllati lui stesso e si è opposto alla richiesta delle forze dell’ordine. Questa notte ha trovato il locale chiuso. Ecco cosa ci ha raccontato.
  • Il vino equiparato alle sigarette. L’Unione europea sta pensando di imporre più tasse, etichette choc e limitazioni alla sponsorizzazione del vino durante gli eventi. Coldiretti: “È del tutto improprio assimilare l’abuso di superalcolici tipico dei Paesi nordici al consumo moderato e consapevole di prodotti di qualità e a più bassa gradazione come la birra e il vino”.
  • Il giornalista John Stossel ha fatto causa a Facebook per un’azione di fact-checking nei suoi confronti. Stossel è stato accusato di aver fatto disinformazione, ma i revisori non avrebbero nemmeno visto il video in questione. I legali di Facebook hanno risposto in tribunale che i cosiddetti “fact-checkers” esprimono delle “opinioni protette”. Ma cosa significa?