Alcune notizie del TG di oggi:

La corte suprema di Londra ha accolto la richiesta degli Stati Uniti e apre ora le porte all’estradizione di Julian Assange. Il fondatore di Wikileaks rischia fino a 175 anni di carcere, sulla base dell’Espionage Act statunitense. Insorgono supporter e organizzazioni che chiedono l’immediata scarcerazione, con la libertà di stampa che sembra sempre di più essere in pericolo

Mentre diversi autorevoli scienziati continuano ad esprimere seri dubbi sulla necessità di vaccinare contro il Covid persino i bambini sotto i 12 anni, il Governo si affretta a pubblicare uno spot per spingere i bambini a rompere gli indugi.

Il presidente russo, Vladimir Putin, interviene sul conflitto nel Donbass e dice: “somiglia a un genocidio”. E poi attacca la russofobia di molti Paesi occidentali.

Nel gennaio 2019 Jussie Smollet, attore di fama internazionale, aveva denunciato un’aggressione ai suoi danni da parte di due sostenitori dell’allora presidente Donald Trump. Dopo tre anni, però, un tribunale di Chicago stabilisce che l’aggressione era una messa in scena architettata dallo stesso attore per guadagnare popolarità.