Il giornalista Franco Fracassi ha preso parte all’ultimo convegno “Sapiens³, Superare una antropologia disumana” a Roma.

“Il punto di vista delle persone è il più grande patrimonio che il genere umano ha, forse è anche l’aspetto che spaventa di più perché ci rende incontrollabili. Ed è su questo punto qui che il Potere si concentra.”

Ad un certo punto della storia, spiega il giornalista, senza nessun tipo di coercizione sono stati direttamente i giornalisti a silenziarsi. Un ruolo cruciale in questo processo lo avrebbero avuto le Agenzie di Comunicazione che secondo Fracassi: “creano il nostro immaginario”.

Ascolta il suo intervento trasmesso in esclusiva solo su Byoblu.
Qui l’integrale del convegno.