Il professor Claudio Bennati, nel 1995 quando lavorava in Senegal per il Ministero degli Affari esteri, ha avuto la sindrome di Guillaume Barré e una paralisi di Bell a seguito della vaccinazione anti epatite B. Le malattie gli sono state diagnosticate e certificate anche da medici dell’Ambasciata italiana.
Su Byoblu il professor Bennati racconta la sua esperienza in un centro vaccinale Covid in cui si era recato per chiedere se queste gravi patologie di cui ha sofferto in passato possano costituire un rischio concreto di eventi avversi in caso di somministrazione del siero.