Dai dati dell’ultimo aggiornamento dell’Istituto Superiore di Sanità relativo all’incidenza del Covid nella popolazione italiana, emerge come l’efficacia dei vaccini nel ridurre i contagi sia ancora tutta da dimostrare e ci sia un brusco calo di protezione a distanza di pochi mesi.

Pensavamo che fosse dell’Italia il triste primato di Paese con maggiori restrizioni nei confronti della popolazione. Bene, da oggi tale primato è stato scippato dall’Austria, che introdurrà un lockdown totale e anche l’obbligo di vaccinazione.

Spesso ci si chiede quale potrebbe essere la nuova “minaccia” che permetta di proseguire con uno stato di emergenza. Quella climatica è la teoria più gettonata, che in India potrebbe diventare realtà. Ce ne parla Miriam Gualandi.

In Grecia il parlamento ha approvato una legge che punisce con fino a 5 anni di reclusione chi diffonde fake news. Non è però chiaro come si possano definire le notizie false.