Le autocertificazioni sono state introdotte dal precedente governo per creare una consuetudine e raccogliere informazioni personali laddove si richiedeva illegalmente di auto dichiarare il proprio stato di stato di salute.

Ma l’autocertificazione per la legge italiana è uno strumento che permettere all’individuo di esprimere se stesso e auto dichiarare i propri diritti siano essi di spostamento, di istruzione etc. In questo modo è possibile attraverso il modulo di auto dichiarazione detto Free Pass, redatto dall’Avv. Nino Moriggia del Comicost, sostituire il Green Pass in tutte quelle situazioni in cui vengono limitati o impediti l’esercizio dei nostri diritti.

Per maggiori informazioni https://www.comicost.it/