Puzzer aveva annunciato un’iniziativa personale ed eccolo comparire in piazza del Popolo a Roma con un banchetto e delle sedie: sono per Draghi, per il Papa, e per tutti coloro che secondo lui stanno voltando le spalle al popolo. Dopo l’incontro finito in un nulla di fatto con il Ministro Patuanelli e dopo l’annuncio di vietare manifestazioni a Trieste fino alla fine dell’anno, Puzzer è arrivato fino a Roma per ascoltare la risposta del Governo.

Molti filosofi e giuristi, da Cacciari a Mattei, si dicono preoccupati della deriva autoritaria in Italia. Un segnale evidente di questa piega pericolosa potrebbe arrivare dalla compressione della libertà di opinione, che si fa sempre più stringente quando si parla di Covid e vaccini. L’ultimo tentativo di silenziare sembra essere arrivato dalle Federazioni Nazionali degli ordini sanitari.

L’Irlanda, Paese europeo da 5 milioni di abitanti, ha raggiunto il più alto livello di vaccinazioni a ciclo completo del continente. Nonostante questo il trend dei contagi ha iniziato a risalire da quest’estate, fino a raggiungere valori percentuali di positivi ai test ben superiori a quelli dell’anno scorso.

In Germania alcune aziende e multinazionali stanno dividendo i loro dipendenti nelle mense aziendali tra vaccinati e non. Tra queste il colosso farmaceutico Bayer.