Insieme ad Alberto Micalizzi, ricercatore universitario e dottore commercialista, proviamo ad analizzare la manovra economica approvata la scorsa settimana al Consiglio dei Ministri e che ora dovrebbe passare al vaglio delle Camere. Non si tratta di una manovra espansiva, come annunciato dai media mainstream, ma di un provvedimento timido che intende portare il Paese sulla strada delle deindustrializzazione segnata nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.