Il 30 ottobre si è svolto a Milano, in piazza Duomo, il No Paura Day organizzato in collaborazione con Primum Non Nocere.
Migliaia di manifestanti hanno partecipato, nonostante il maltempo. Tra i relatori intervenuti, oltre a Paolo Sensini e Gian Marco Capitani, rispettivamente rappresentanti del No Paura Day e di Primum Non Nocere, c’erano il ricercatore Stefano Scoglio, il fotoreporter e documentarista Giorgio Bianchi, la psicologa Patrizia Scanu, il professor Alberto Contri.
Era previsto in scaletta anche l’intervento di Stefano Puzzer, il lavoratore del porto di Trieste divenuto uno dei portavoce della protesta contro il green pass. Puzzer ha deciso di recarsi a Genova per sostenere la protesta dei colleghi che hanno manifestato contro la tessera verde, non riuscendo a raggiungere in tempo la piazza di Milano.
Non poteva mancare Byoblu che ha raccolto per voi le voci della piazza.
Nel corso della manifestazione ha preso parola anche Elena, una lavoratrice del settore della scuola, danneggiata dal vaccino Covid. “Segnalate le reazioni avverse” questo il suo messaggio lanciato alla folla.