In esclusiva su Byoblu, la diretta streaming di un evento imperdibile dall’argomento controverso: Carlo Freccero, autore televisivo, scrittore, giornalista e attuale direttore di Rai2 presenta il suo libro “Fata e strega. Conversazioni su televisione e società”, con la partecipazione di Sebastiano Caputo, giornalista e direttore de L’Intellettuale Dissidente, ed Enzo Pennetta, biologo, saggista e ideatore del blog Critica Scientifica.

Il tema? L’evoluzione del rapporto tra comunicazione pubblica, cultura e società. Un racconto che va dal maestro Manzi, il mitico professore che alfabetizzò l’Italia degli anni ’50, e arriva ai nostri giorni con la televisione commerciale, i format e i reality show – perlopiù provenienti dall’America –, “industriali”, pervasivi, ideati per incollare il pubblico allo schermo, puro intrattenimento che non lascia traccia nella mente di chi li guarda. Quella televisione così cambiata dai tempi di Carosello, che lentamente confluisce nel web e che dal web viene stimolata e complementata anche dal sistema dei social; un mondo in continua trasformazione, con le sue luci e le sue ombre, da alcuni additato come causa di tutti i mali e da altri come àncora di salvezza per la democrazia.

Una conversazione che, citando Freccero “rappresenta l’idea che mi è venuta in testa quando mi hanno proposto un’intervista sulla televisione. «Di cosa si tratta?» ho chiesto. «Parlare di televisione», mi è stato risposto; ma ho pensato se la televisione ci parla, chi parla di chi, quando parliamo di televisione? In diretta Live dalla libreria Hora Felix a Roma, 18 giugno 2019