Oggi il nostro Nino Formicola, nell’appuntamento con caffè scorretto, analizza con la satira che lo contraddistingue, la realizzazione della statua dedicata alla spigolatrice di Sapri. Partendo dal ritorno di un vecchio marchio di catalogo per vendita per corrispondenza ai modi dire sulle donne. Una gran e simpatica de puntata, buon Caffè Scorretto a tutti.