Lo scrittore e giornalista Gabriele Sannino parla di come l’élite usi diverse tecnologie per attuare una guerra climatica.