#25settembre – Nunzia Alessandrà Schilirò (vice questore Polizia di Stato) “La disobbedienza civile è un dovere sacro quando lo Stato diventa dispotico“

“Contro il green pass, per la Libertà e il futuro”, questo lo slogan della manifestazione in piazza San Giovanni a Roma organizzata da Ancora Italia, Movimento 3V, No paura day, Primum non nocere, FISI e Fronte del dissenso. Tra di loro anche esponenti delle forze dell’ordine.
A sorpresa è intervenuta sul palco anche Nunzia Alessandra Schilirò, esponente delle forze dell’ordine, vice questore di Roma. Il suo intervento non era infatti previsto nella scaletta . “La disobbedienza civile è un dovere sacro quando lo Stato diventa dispotico“, afferma citando Gandhi all’inizio del suo intervento.

E poi ancora: “Il male nella storia non ha mai vinto“. “Se il male avesse vinto, noi non saremmo qui“. “Noi poliziotti abbiamo giurato sulla Costituzione, per questo sono qui“. “Il green pass italiano è illegittimo“. “Dobbiamo unire le nostre energie per indicare una via migliore“.