“Viene sempre bene il vecchio metodo: identificare una nuova figura di nemico, e criminalizzarlo. Questo nuovo “criminale” è il no vax. Ma chi è il no vax? È un cospirazionista e un cospiratore, è qualcuno che non crede nella “scienza”, un oscurantista convinto probabilmente che la terra sia piatta, politicamente un reazionario, ed anche un pericoloso agitatore politico, verosimilmente un fascista o neofascista, pronto a colpire con la violenza. Il personaggio è così perfettamente costruito”. Nel nuovo video che vi presentiamo oggi in esclusiva su Byoblu, il filosofo Paolo Becchi propone una fenomenologia del no vax.