L’intervento in piazza di Eleonora, una studentessa dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, contro la tessera Covid, il cosiddetto green pass, lo strumento attraverso il quale si vuole spingere la popolazione a sottoporsi al trattamento farmacologico sperimentale dei sieri Covid.
Eleonora spiega il concetto di “egemonia culturale” elaborato da Antonio Gramsci per far comprendere le evoluzioni dei rapporti di potere tra le élite dei dominanti e la classe dei dominati. Si tratta dei meccanismi attraverso il quale le prime riescono a carpire il consenso della seconda per ottenere i loro scopi e interessi.