Migliaia di persone sono scese in strada a Milano per il quarto fine settimana consecutivo per protestare contro l’estensione del green pass. Un corteo che ha affollato le strade del centro città e si è poi spostato sotto la sede del giornale Libero. I manifestanti hanno lì espresso il loro dissenso contro i reiterati titoli denigratori usati dal quotidiano milanese nel descrivere le proteste di queste ultime settimane. “Criminali no vax” è stato uno dei tanti epiteti usati da Libero.