Dalla terza dose all’obbligo di vaccinazione: tutte le dichiarazioni di Draghi che non trovano riscontro da un punto di vista scientifico e del diritto. Sull’eventuale introduzione dell’obbligo di vaccinazione contro il Covid abbiamo sentito il parere dell’avvocato Marco Mori.

Continuano le proteste degli studenti universitari esclusi “in presenza” dagli Atenei finché non saranno vaccinati. La protesta di oggi alla Sapienza si è svolta nelle stesse ore in cui altri studenti affrontavano il test d’ingresso per la facoltà di medicina.

La durata del green pass è stata estesa a dodici mesi. I vaccinati possono contagiare e contagiarsi e il lasciapassare viene loro anche esteso.
La modifica è stata approvata dalla Commissione affari sociali. L’estensione varrà non solo per le persone sottoposte al siero ma anche per i guariti dal Covid, che finora potevano contare solo su sei mesi di validità della tessera.
In commissione affari sociali verrà valutata anche la proposta di inserire il test salivare come requisito per ottenere il green pass.

Uno studio dell’Università della California ha documentato l’aumento di infezioni in operatori sanitari vaccinati con doppia dose. In Israele si è registrato, ieri 2 settembre, il nuovo picco di positivi, nonostante sia uno dei Paesi con più vaccinati al mondo. Dopo il Portogallo anche la Svezia ha vietato l’ingresso nel proprio Paese ai cittadini israeliani.
Non è che il problema delle varianti è creato proprio dalla vaccinazione di massa?